Calze antitrombo dopo intervento: a cosa servono? E per quanto tempo tenerle?

Un dottore sta consigliando delle calze antitrombo a una paziente

Le calze antitrombo vengono prescritte dal dottore in caso di immobilità e, nella fattispecie, dopo interventi chirurgici che richiedono un periodo prolungato di riposo a letto. Ma a cosa servono esattamente e per quanto tempo dovrebbero essere indossate?

Precisiamo che le informazioni qui fornite sono di natura generale e che, per considerazioni specifiche relative alla salute, è fondamentale consultare il proprio medico.

Che cosa sono le calze antitrombo?

Le calze antitrombo, anche conosciute come calze a compressione graduata, sono progettate per migliorare il flusso sanguigno nelle gambe. Queste infatti mirano a ridurre il rischio di formazione di coaguli di sangue, noti anche come trombosi venosa profonda (TVP). Sono realizzate con un tessuto elastico che applica una pressione graduata sulle gambe, aiutando a spingere il sangue verso il cuore e prevenendo la stasi venosa.

Le calze antitrombo sono solitamente bianche, possono avere o meno la punta del piede e possono essere di vari formati: monocollant, alla coscia o gambaletto. La scelta del tipo di calze non spetta al paziente, ma al medico curante, il quale terrà conto della condizione specifica del paziente, del tipo di intervento chirurgico e delle esigenze cliniche individuali.

Nota importante: le calze antitrombo sono disponibili in diverse taglie. Per scegliere quella corretta è bene misurare la circonferenza di coscia, polpaccio e caviglia.
In Ortopedia Lariana a Como siamo provvisti di un’ampia selezione di taglie, misure e modelli, garantendo a ogni paziente la soluzione più adatta alle sue esigenze.

Quando indossare le calze antitrombo dopo un intervento?

In genere le calze antitrombo vengono indossate subito dopo un intervento chirurgico e durante il periodo di recupero in ospedale. Ma il momento preciso dell’inizio dell’utilizzo può variare. Dipende dal tipo di intervento e dalle raccomandazioni del chirurgo o del personale medico.

In molti casi, le calze vengono indossate anche prima dell’intervento stesso, per prevenire la formazione di coaguli durante l’operazione. Ad esempio, prima di un intervento programmato come un intervento chirurgico di sostituzione dell’anca o del ginocchio, una procedura di bypass cardiaco, un cesareo, ecc.
In queste circostanze, l’uso prima dell’intervento è parte delle misure preventive per ridurre il rischio di coaguli di sangue.

Per quanto tempo tenere le calze antitrombo dopo un intervento?

La durata dell’uso delle calze antitrombo dopo un intervento può variare in base al tipo di chirurgia subita e alle condizioni specifiche del paziente. Generalmente, il paziente è tenuto a indossarle fino a quando è costretto a rimanere a riposo a letto, o fino a quando il rischio di trombosi venosa profonda è notevolmente ridotto.

In base alle prescrizioni date ai nostri clienti e alla nostra esperienza, possiamo dire che di norma è consigliabile mantenere le calze per minimo due settimane a seguito dell’intervento. Tuttavia, è fondamentale sottolineare che questa è solo una linea guida generale, perché le indicazioni differiscono da caso a caso.

È essenziale seguire con attenzione le istruzioni del medico riguardo alla durata dell’uso delle calze antitrombo, per garantire una protezione adeguata.

Quando togliere le calze?

Come abbiamo già specificato, le calze antitrombo vengono generalmente rimosse quando il paziente è in grado di muoversi più liberamente e il rischio di coaguli di sangue è diminuito. Il momento preciso della rimozione dipende dalle raccomandazioni mediche.
In alcuni casi, le calze possono essere rimosse gradualmente durante il periodo di recupero mentre il paziente aumenta l’attività fisica e la mobilità.

Per qualsiasi ulteriore dubbio, non esitate a passare in negozio per informazioni. Con la nostra esperienza ultra ventennale nel settore ortopedico e sanitario, sapremo guidarti nella scelta delle calze antitrombo migliori per te.

Ti aspettiamo a Ortopedia Lariana in Via Borgo Vico 143 a Como nei seguenti orari di apertura:

Lunedì 15.00 – 19.00
Martedì – Venerdì 09.00 – 12.15 / 15.00 – 19.00
Sabato 09.00 – 12.30
Domenica CHIUSO